Marie Claire

Il miglior pasticciere d'Italia Andrea Tortora ha il cioccolato temperato negli occhi - Come si diventa il pasticciere di un ristorante (tri)stellato? La risposta sta negli occhi di cioccolato fondente e caffè di Andrea Tortora pasticciere migliore del 2019 per Le Guide de L’Espresso. Andrea Tortora ha gli occhi fermi, guizzanti e lucidi come la superficie del fondente ben temperato, scurissimo da alta percentuale di cacao e di qualità suprema. Parola chiave. Su questa, non transige mai. Non esiste compromesso sulla qualità, e' il suo motto assieme a "tradizione" (...). Le sirene delle mode e tendenze food per cui molti perdono la testa non cantano per Andrea: l’Ulisse della dolcezza non si fa fuorviare, sfodera scienza in cucina e concretezza rocciosa. Link Articolo

MarieClaire, Arianna Galati
precedente: IO Donna

Cookie

Questo sito web utilizza i cookie. Maggiori informazioni sui cookie sono disponibili a questo link. Continuando ad utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie durante la navigazione.
Select the country and your language

English

Siglacom - Internet Partner